Regolamento
Usiamo il Rispetto che si conviene ad una società civile!

Mai essere Offensivi!

Mai parlare di Politica!

Riferirsi ai membri del forum sempre tramite NICKNAME!

Infrangere queste regole porterà sino al BAN

La gioia di vivere, di E. Zolà

Andare in basso

La gioia di vivere, di E. Zolà

Messaggio  Lyrae il Mer Giu 10, 2009 7:47 pm

Ho letto questo libro in pochissimi giorni, e prima di me mio fratello che me l'ha consigliato vivamente, e ora l'ho passato alla mamma, che si sta appassionando anche lei.
Nonostante il titolo, la storia non è proprio "felicissima", ma il messaggio che alla fine ti lascia è che la felicità ognuno la interpreta a modo suo, e se perdere tutto per l'idea di fare felici gli altri ci rende gioiosi ben venga! E' questo alla fine il pensiero della protagonista, che vediamo arrivare in questa casa in un piccolo paese della Francia sul mare, diventare adolescente e adulta. E man mano che la sua vita procede, il mare, che lei sente così forte e vicino, pian piano si prende pezzi del suo paese...

Scritto quasi "poeticamente" da Zolà, è fluido e avvincente. Per alcuni versi è scontato, dato che come andranno a finire varie situazioni uno se l'immagina già, ma non per questo non ti fa appassionare al punto tale che in più di una circostanza avrei urlato alla poveretta "Ma cavolo! Ma non capisci un C...!" (si tipo alla Benson).

Leggetelo!
avatar
Lyrae
Generale
Generale

Numero di messaggi : 1171
Data d'iscrizione : 15.01.09
Età : 36

Tornare in alto Andare in basso

Re: La gioia di vivere, di E. Zolà

Messaggio  Life il Mer Giu 10, 2009 8:43 pm

che stile ha??? non ho mai letto nulla di Zola (a parte aforismi Very Happy )...ma deve essere geniale da come ne ho sentito parlare...
avatar
Life
Principe
Principe

Numero di messaggi : 2776
Data d'iscrizione : 22.10.08
Età : 35
Località : Roma

http://thisismyworld.3forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Re: La gioia di vivere, di E. Zolà

Messaggio  Lyrae il Gio Giu 11, 2009 12:52 pm

Guarda per essere un romanzo del 1880 circa, posside in sè una attualità sconvolgente!
Quando l'ho letto mi sono trovata più volte a chiedermi se non fosse stato scritto successivamente, dato che certi argomenti mi sembravano più recenti di quanto immaginassi.
Il romanzo è quasi "psicologico" direi, dato che i personaggi sono presentati in tutta la loro intimità, specialmente la protagonista, Pauline, che è alla ricerca della felicità contro i principi che ha ereditato dalla società e dalle influenze dell'ambiente. Riesce a dare dei personaggi una descrizione precisa, li senti, li vedi, conosci le loro abitudini, sai già che tanto finiranno per comportarsi in un modo specifico.
Ha poi una componente poetica che trasforma molte situazioni in allegorie della vita, a volte quasi teatrale.
Anche per me è stato il primo libro di Zolà e m'è piaciuto moltissimo.
avatar
Lyrae
Generale
Generale

Numero di messaggi : 1171
Data d'iscrizione : 15.01.09
Età : 36

Tornare in alto Andare in basso

Re: La gioia di vivere, di E. Zolà

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum