Regolamento
Usiamo il Rispetto che si conviene ad una società civile!

Mai essere Offensivi!

Mai parlare di Politica!

Riferirsi ai membri del forum sempre tramite NICKNAME!

Infrangere queste regole porterà sino al BAN

HarnMaster

Andare in basso

HarnMaster

Messaggio  Life il Mar Feb 03, 2009 4:20 pm

visto che comunque la sezione c'è...e visto che caro Death sei un pozzo di gdr..perchè non cominci col dare una breve descrizione di cosa è harn?
Immagina tu debba spiegarmelo...
Cos'è secondo te: un fantasy o un medieval fantasy?
avatar
Life
Principe
Principe

Numero di messaggi : 2776
Data d'iscrizione : 22.10.08
Età : 35
Località : Roma

http://thisismyworld.3forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Re: HarnMaster

Messaggio  DeathFromAbove il Mar Feb 03, 2009 5:12 pm

MMMMmmm...

ok, dirò la mia.

Fantasy: è un genere che prevede la magia. Il fantasy può spaziare dal futuro (Guerre Stellari) all'antichità, come potrebbe essere 10000 AC (il primo film che mi viene in mente).

Poi ci sono una serie di sfumature, più o meno complesse, che danno vita a vary filoni.
Io, personalmente, Fantasy Medioevale intendo un Fantasy Storico.

Cosa intendo con fantasy storico? Un genere (di romanzi, film o giochi di ruolo) in cui la struttura sociale è leggermente alterata dalla presenza della magia, ma non stravolta.
Un fantasy medioevale è un mondo che può essere ricondotto, più o meno integralmente, all'europa di un periodo equivalente, sia esso l'800DC, il 1000DC o il 1400DC.

Mondi come i Forgotten Realms (romanzi e libri di gioco) non sono Fantasy Medioevali, ma sono High Fantasy.
La struttura sociale è totalmente aliena a quella dell'Europa che studiamo sui libri e tutte le convenzioni che vi applichiamo sono illogiche o non giustificabili.

Un esempio sono i castelli. Avere mura di pietra non ha senso se il nemico si può teletrasportare nel nostro cortile, o se un mago può far diventare fango una porzione portante delle nostre difese, rendendo il castello facile preda.
Queste incongruenze, estendibili a tutti i livelli della società, come malattie, carestie e quant'altro, sono fortemente distintive.

Spesso i mondi High Fantasy, anche se dettagliati a livello cronologico sono spesso non autoconsistenti. O il mondo lo si accetta con tutte le sue incongruenze e "stranezze" o ci si accorge che la società, come descritta, è totalmente non giustificabile.

Harnworld è un Fantasy Medioevale, in quanto l'autore, N.Crossby, ha pensato un mondo che si è sviluppato coerentemente ed in maniera simile all'Europa. In questo mondo la magia è parte integrante, ma non invasiva, permettendo di costruire una struttura sociale credibile, coerente e simile all'Europa. Allo stesso tempo ha fatto in modo che tale mondo si distinguesse dall'Europa in tanti, tantissimi particolary che fanno di Harn un mondo fantasy.
avatar
DeathFromAbove
Marchese
Marchese

Numero di messaggi : 1718
Data d'iscrizione : 03.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: HarnMaster

Messaggio  Life il Gio Feb 05, 2009 12:15 pm

Alla fine credo sempre che col giusto compromesso master-giocatori si trovi sempre un bel gioco...il mondo e il gdr stesso diventano solo lo strumento per applicare la sinergia del gruppo...se ci si diverte ci si diverte pure caxxeggiando a briscola...poi e' chiaro dei giochi tirano di piu'...altri di meno...ma tutto dipende da cosa piace al gruppo e cosa no...

Di harn la cosa che trovo splendida è il realismo...la coerenza anche del magico che non si discosta dal reale (pur essendo presente)...
tuttavia questo e' anche il contro...non parlo di giocabilita' o fluidita'...ma proprio di impegno...

Forse la differenza da D&D (con cui il paragone e' sempre obbligato) è che questo diventa quasi un gioco di strategia...e bisogna ruolarlo in un certo modo...richiede impegno ma una volta entrati nei meccanismi e' come vivere una seconda esistenza nel medioevo (anche se son terre di immaginario).

Tuttavia D&D ha in questo la sua forza...l'evasione totale...la coerenza o meno del mondo viene meno rispetto al semplice relax che viene dal trovarsi in un modo di pura fantasia...e cmq anche nella follia c'e' una logica credo.
Sta sempre ai master rendere VIVO un ambiente e ai giocatori immedesimarvisi.
Se poi ci si stufa perchè diventa tutto assurdo...pazienza...nessun gioco e' eterno...e comunque c'e' sempre il dialogo per dire "Aoh!! che stamo a fà???"

Io personalmente non riesco a dire e' meglio questo o quello...son proprio due giochi diversi...ed entrambi hanno pro e contro...li adoro entrambi cheers
avatar
Life
Principe
Principe

Numero di messaggi : 2776
Data d'iscrizione : 22.10.08
Età : 35
Località : Roma

http://thisismyworld.3forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Re: HarnMaster

Messaggio  DeathFromAbove il Gio Feb 05, 2009 5:51 pm

Infatti non è un discorso di meglio o peggio.

Sono due approcci differenti.

Vi è da sottolineare che con un mondo più coerente non vi è nessuno che impedisca di affrontare un gioco più semplice.
Anzi... sarò un gioco rilassante, in un mondo fantastico.

Wink

E aggiungo che parlare di D&D ed HarnMaster non è appropriato.
Un conto è il sistema di gioco, un conto è come questo sistema viene utilizzato.

Sono due cose distinte e separate.
avatar
DeathFromAbove
Marchese
Marchese

Numero di messaggi : 1718
Data d'iscrizione : 03.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: HarnMaster

Messaggio  Wipeout il Gio Feb 05, 2009 11:46 pm

D&D al contrario di harn mi sembra molto più commerciale, forse è per questo che nel corso degli anni è andato incontro a tutte le modifiche e revisioni che l'hanno portato dalla scatoletta rossa della prima edizione (in cui veramente serviva solo un foglio carta e 6 dadi), all'ultima versione, la 4 (in cui su youtube ho visto ke è possibile giocare usando il pc come supporto grafico).
Non so se anche harn sia cambiato così radicalmente dalla prima edizione, e se i produttori abbiano fatto uscire ogni anno nuove versioni e manuali aggiuntivi per specularci sopra.

Alla fine lo scopo resta sempre quello di presentare un mondo fantasy in cui viverci e la differenza la fa sempre il master al di là del sistema di gioco usato.
avatar
Wipeout
Colonnello
Colonnello

Numero di messaggi : 973
Data d'iscrizione : 23.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: HarnMaster

Messaggio  Life il Ven Feb 06, 2009 10:24 am

Ma io vedo l'evoluzione di D&D sotto vari punti di vista:
1)Obiettivo commerciale (il piu' incisivo)...modificare il prodotto in modo da "costringere" i curiosi e i fedeli a buttarci soldi (ecco il perche' dei 1000000 manuali usciti a prezzi non indifferenti).

2)Obiettivo di rinnovo: è pur vero che nel cambiare si può anche peggiorare...ma in fondo qualche miglioramento c'e' sempre...e porta una ventata d'aria fresca. Nessuno poi vieta di utilizzare le vecchie edizioni (che ancora girano e gireranno sempre!)

3)Rilancia il prodotto attirando nuovi proseliti.

Non credo che Harn abbia avuto lo stesso sviluppo di D&D...ma non credo che altri giochi l'abbiano avuto. E' un po' la Microsoft dei giochi di ruolo no? Ci si gioco per "ignoranza" (io conoscevo solo quello fino a qualche tempo fa), per comodità (quanti conoscono d&d e quanti harn? e' piu' facile formare un gruppo col primo) e per volontà...
Poi io parlo per quel che ho visto in europa...(che siamo sempre piu' conservatori). Ma anche negli USA credo che D&D sia un divoratore di pubblico Very Happy
avatar
Life
Principe
Principe

Numero di messaggi : 2776
Data d'iscrizione : 22.10.08
Età : 35
Località : Roma

http://thisismyworld.3forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Re: HarnMaster

Messaggio  DeathFromAbove il Ven Feb 06, 2009 12:45 pm

Più facile, più veloce, più seducente...

come diceva il saggio Maestro Yoda.

Ma ciò non vuol dire che è più potente...

Scherzi a parti, D&D ha tante cose positive. Sopratutto fino alla versione AD&D 1st, l'ultima curata direttamente da Gary Gygax.

Quanto dice Life è vero, rinnovarsi è buono (e necessario). Credo che giochi come Harn siano di nicchia per una serie di motivazioni, primo fra tutti la mancanza di una casa editrice in grado di fare marketing.
Inoltre lo standard De Facto è D&D, per questo molti giochi eccelleni (oltre ad Harn, e vi assicuro che ce ne sono tanti), non hanno spazio per affermarsi.

Nella mia esperienza tutti quelli che hanno giocato con me, con altri sistemi, sono sempre rimasti molto contenti ed hanno avuto difficoltà a tornare indietro.

E' pure vero che è difficile trovare buoni master, che riescano a catturare l'immaginazione. Il sistema è uno strumento, come lo si usa è una storia diversa.
avatar
DeathFromAbove
Marchese
Marchese

Numero di messaggi : 1718
Data d'iscrizione : 03.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: HarnMaster

Messaggio  DeathFromAbove il Sab Giu 20, 2009 11:27 am

Ripesco questo thread... per chiedere se, a distanza di qualche mese, le percezioni riguardo alla discussione qui affrontata, sono cambiate.

Cosa mi dite?

SouthPark

_________________
If you know both yourself and your enemy, you can come out of hundreds of battles without danger.
avatar
DeathFromAbove
Marchese
Marchese

Numero di messaggi : 1718
Data d'iscrizione : 03.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: HarnMaster

Messaggio  Life il Sab Giu 20, 2009 12:52 pm

Da giocatore (ormai continuo) di Harn....comincio a capire alcune differenze "sostanziali"...
Harn e D&D sono due modi completamente diversi di affrontare le situazioni:
in Harn c'è la strategia pura....e si ha il "senso del tempo" (diciamo che visto com'e' impostato il sistema - guarigioni, realismo consequenziale alle azioni, etc - non si possono fare 100 cose in 3 giorni...come capita nel D&D).
Oggi posso dire che sono due modi di impostare il gdr diversi.
Andando in d&d si va verso qualcosa....giocando ad Harn verso un'altra.
D&D rimane fantasy puro...dove dai per scontato che la magia c'e', si vede e la si conosce...
Harn sai che la magia e' qualcosa di subdolo e che se la si vede lo si fa a rischio e pericolo di chi la esercita...
Anche sulle questioni "monetarie" e commerciali ci si differenzia (Harn ha regole piu' vincolanti sul rispetto ad esempio dei monopoli delle gilde...o il non poter girare super corazzati in città....)
Pero' e' anche vero che molte questioni sono in base a come le si vuole giocare...
Anche d&d offre la possibilità di fare questo...ma per come e' strutturato risulterebbe sicuramente lento e macchinoso all'inverosimile mentre Harn è quasi progettato per essere poco così (Risultando piu' snello a parità di "aggiunte" di regole).
D&D è bello se giocato in maniera moooooolto elastica...
Harn invece ha di bello il voler seguire piu' pedantemente le regole "reali" del mondo senza tuttavia risultare macchinoso...

In conclusione...sono due giochi belli ma diversi e vanno affrontati così come sono.
Harn giocato alla d&d (cioe' piu' "alla buona") farebbe schifo credo...molte regole non avrebbero piu' senso...e lo stesso valga per il viceversa...

Senza speranza
avatar
Life
Principe
Principe

Numero di messaggi : 2776
Data d'iscrizione : 22.10.08
Età : 35
Località : Roma

http://thisismyworld.3forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Re: HarnMaster

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum