Regolamento
Usiamo il Rispetto che si conviene ad una società civile!

Mai essere Offensivi!

Mai parlare di Politica!

Riferirsi ai membri del forum sempre tramite NICKNAME!

Infrangere queste regole porterà sino al BAN

Le affinità elettive, Johann Wolfgang von Goethe

Andare in basso

Le affinità elettive, Johann Wolfgang von Goethe

Messaggio  Lyrae il Gio Mag 06, 2010 8:59 pm

Il romanzo inizia raccontando la tranquilla vita di Edoardo e Carlotta, che innamoratisi da giovani avevano poi dovuto rinunciare alla loro felicità a causa delle famiglie. Rimasti vedovi ancora giovani decidono di sposarsi.
Tutto fila liscio finchè non decidono di invitare a casa loro, lui il Capitano, un vecchio amico che l'avrebbe aiutato nella sistemazione del parco, e lei, Ottilia, figlia della sua migliore amica morta, che soffriva in collegio.
I quattro diventano inseparabili amici, ma piano piano si formano due nuove coppie: Edoardo con Ottilia e Carlotta con il Capitano. Mentre Carlotta e il Capitano sono persone mature e pragmatiche, Edoardo, pur non essendo più giovanissimo, si comporta ancora come un bambino viziato, come se non si rendesse conto delle conseguenze che potrebbero avere le sue azioni.
Il Capitano decide allora di allontanarsi e Carlotta decide di affrontare apertamente il marito, cercando di salvare il proprio matrimonio. Edoardo, per evitare di allontanare Ottilia, decide di lasciare il castello informando la moglie che fino a quando Ottilia fosse rimasta lì, lui non l'avrebbe cercata, ma che se la ragazza avesse dovuto abbandonare la proprietà lui si sarebbe sentito libero di cercarla e corteggiarla.
Dopo un po' Edoardo scrive una lettera a Carlotta chiedendole il divorzio, Carlotta risponde di aspettare un figlio da lui. Edoardo vede infrangersi i suoi sogni e decide di arruolarsi, sperando di soccombere al più presto.Il bambino nasce, ma tutti notano che assomiglia al Capitano e ad Ottilia e non a Carlotta e Edoardo.
Edoardo al suo ritorno dal fronte crede di essersi guadagnato il diritto di prendersi Ottilia poiché non è perito, e non sopporta più ostacoli.Riesce a convincere il Capitano del suo piano: il Capitano sposerà Carlotta e alleverà il bambino, mentre Edoardo sarebbe partito con Ottilia.
Ma in un tragico incidente il bambino muore per mano di Ottilia che atterrita dai sensi di colpa, interpreta la tragedia come una punizione per aver amato Edoardo, un uomo sposato. Nonostante tutte le attenzioni di Edoardo ella si rinchiude in sé stessa e infine si suicida morendo di fame. Poco tempo dopo anche Edoardo si lascia morire e Carlotta ordina di seppellirlo accanto ad Ottilia.

Romanzo del pieno Romanticismo. Lento soprattutto all'inizio e tragico come le grandi storie d'amore impongono.
Un classico della letteratura.
avatar
Lyrae
Generale
Generale

Numero di messaggi : 1171
Data d'iscrizione : 15.01.09
Età : 36

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le affinità elettive, Johann Wolfgang von Goethe

Messaggio  DeathFromAbove il Gio Mag 06, 2010 10:32 pm

cheers

Quanto odio...

_________________
If you know both yourself and your enemy, you can come out of hundreds of battles without danger.
avatar
DeathFromAbove
Marchese
Marchese

Numero di messaggi : 1718
Data d'iscrizione : 03.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le affinità elettive, Johann Wolfgang von Goethe

Messaggio  Life il Ven Mag 07, 2010 1:00 am

Lyrae...
chi mai potrebbe dire: "Questa ragazza ha gusti strani"???? Shocked
ma davvero nessuno! no no... Suicidio
avatar
Life
Principe
Principe

Numero di messaggi : 2776
Data d'iscrizione : 22.10.08
Età : 35
Località : Roma

http://thisismyworld.3forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le affinità elettive, Johann Wolfgang von Goethe

Messaggio  Lyrae il Ven Mag 07, 2010 1:14 pm

Allargo i miei orizzonti...mi piace leggere tutto! Razz
avatar
Lyrae
Generale
Generale

Numero di messaggi : 1171
Data d'iscrizione : 15.01.09
Età : 36

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le affinità elettive, Johann Wolfgang von Goethe

Messaggio  Shin il Dom Mag 09, 2010 12:46 pm

Life ha scritto:Lyrae...
chi mai potrebbe dire: "Questa ragazza ha gusti strani"???? Shocked
ma davvero nessuno! no no... Suicidio

E' un classico che dovrebbe trovare posto nelle librerie di tutti...
Se Lyrae è una persona colta e voi vi divertite a leggere i fumetti, le conseguenze si vedono!
avatar
Shin
Capitano
Capitano

Numero di messaggi : 555
Data d'iscrizione : 25.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le affinità elettive, Johann Wolfgang von Goethe

Messaggio  DeathFromAbove il Dom Mag 09, 2010 9:24 pm

Io veramente non leggo nemmeno i fumetti ... cheers

Fatti Sotto io uso solo me mani...

_________________
If you know both yourself and your enemy, you can come out of hundreds of battles without danger.
avatar
DeathFromAbove
Marchese
Marchese

Numero di messaggi : 1718
Data d'iscrizione : 03.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le affinità elettive, Johann Wolfgang von Goethe

Messaggio  Life il Lun Mag 10, 2010 6:49 pm

ora qualcuno posterà il leggerissimo nonchè scorrevolissimo GUERRA E PACE Very Happy
avatar
Life
Principe
Principe

Numero di messaggi : 2776
Data d'iscrizione : 22.10.08
Età : 35
Località : Roma

http://thisismyworld.3forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le affinità elettive, Johann Wolfgang von Goethe

Messaggio  Lyrae il Lun Mag 10, 2010 8:25 pm

Mmmm...potrebbe essere un'idea.
Ma ora sto leggendo "In Asia" di Terzani...magari dopo!
avatar
Lyrae
Generale
Generale

Numero di messaggi : 1171
Data d'iscrizione : 15.01.09
Età : 36

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le affinità elettive, Johann Wolfgang von Goethe

Messaggio  Life il Lun Mag 10, 2010 10:41 pm

NC Shocked

consiglierei qualcosa di PADRE AMORTH
oppure una biografia di RASPUTIN Very Happy
avatar
Life
Principe
Principe

Numero di messaggi : 2776
Data d'iscrizione : 22.10.08
Età : 35
Località : Roma

http://thisismyworld.3forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le affinità elettive, Johann Wolfgang von Goethe

Messaggio  DeathFromAbove il Lun Mag 10, 2010 11:03 pm

Io consiglio il fumetto di ironman...

_________________
If you know both yourself and your enemy, you can come out of hundreds of battles without danger.
avatar
DeathFromAbove
Marchese
Marchese

Numero di messaggi : 1718
Data d'iscrizione : 03.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le affinità elettive, Johann Wolfgang von Goethe

Messaggio  elnorg il Mar Mag 11, 2010 3:44 pm

E perché invece non Justine del sobrio Donatien Alphonse François de Sade?
avatar
elnorg
Soldato semplice
Soldato semplice

Numero di messaggi : 101
Data d'iscrizione : 04.06.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le affinità elettive, Johann Wolfgang von Goethe

Messaggio  Lyrae il Mar Mag 11, 2010 8:26 pm

Di De Sade ho letto altro...
avatar
Lyrae
Generale
Generale

Numero di messaggi : 1171
Data d'iscrizione : 15.01.09
Età : 36

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le affinità elettive, Johann Wolfgang von Goethe

Messaggio  DeathFromAbove il Mer Mag 12, 2010 12:49 pm

Dubbio alcuno a riguardo ... ciao

_________________
If you know both yourself and your enemy, you can come out of hundreds of battles without danger.
avatar
DeathFromAbove
Marchese
Marchese

Numero di messaggi : 1718
Data d'iscrizione : 03.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le affinità elettive, Johann Wolfgang von Goethe

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum